salta ai contenuti

lavoro

 

Comunicazioni obbligatorie (SARE)

Dopo l'entrata in vigore del Decreto Interministeriale del 30.10.2007 i datori di lavoro devono trasmettere obbligatoriamente in via telematica le comunicazioni di instaurazione, cessazione e variazioni dei rapporti di lavoro in via telematica.

 

Il nuovo Sistema telematico sostituisce le vecchie modalità di comunicazione che le aziende inoltravano ai Centri per l'impiego (CPI), all'INPS, all'INAIL e al Ministero del lavoro; non sarà più necessario, infatti,  inviare differenti comunicazioni cartacee, ma basterà compilare un unico modello.

E' possibile adempiere all'obbligo seguendo diverse modalità:

 

  • installazione dell'applicativo Sare Client;

  • adeguamento agli standard nazionali dell'applicativo già in uso presso il datore di lavoro;

  • Sare Online

 

In ogni caso, per l' invio di comunicazioni relative a lavoratori aventi sedi operative ubicate nel territorio regionale Emilia-Romagna, deve essere richiesto un accreditamento (login e password) con una qualsiasi Ciità metropolitana o Provincia della Regione Emilia Romagna. Collegarsi tramite il link "accesso al servizio" per compilare la richiesta se interessati ad utilizzare il polo di accesso della Città metropolitana di Bologna.

 

Il Ministero precisa che sul Fax-Server Nazionale può essere inviato SOLO il modello UNIURG, l'invio di qualsiasi altro modello non ha nessuna efficacia.
Sono disponibili i modelli unificati per le comunicazioni obbligatorie introdotti con il decreto (vedi documentazione informativa) .

 

Si consiglia di leggere attentamente le informazioni dettagliate disponibili su SARE, nonchè la Guida aggiornata (vedi documentazione informativa).

 

Si precisa, inoltre, che la Legge 28 gennaio 2009, n. 2, art. 16 bis, ha stabilito che i datori di lavoro domestico presentino all'INPS - e non più ai Centri per l'impiego - le comunicazioni di assunzione, cessazione, trasformazione e proroga del rapporto di lavoro.

 

 

 
 
 
 
Per informazioni e assistenza SARE
 

In alternativa

Elena Martignani

Tel.0542.603107

 

Lorena Righini

Tel.051/6598961

 

Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00

 

 

Data ultimo aggiornamento: 31-08-2017

Città metropolitana di Bologna

Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8211 - Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it - Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

 
 
torna ai contenuti torna all'inizio