Sei in:  Home , APEA

Aree produttive Ecologicamente Attrezzate

logo apea

La Città Metropolitana di Bologna promuove la realizzazione di Aree produttive ecologicamente attrezzate (Apea).

A questo scopo ha definito delle linee guida per la progettazione e gestione di aree d'eccellenza, sta supportando i Comuni nella programmazione degli insediamenti e definisce la programmazione negoziata dei fondi POR-FESR.

 
 
News

Il rapporto fra Smart City ed Economia Circolare al centro del terzo incontro del Gruppo di Supporto Locale del progetto europeo CESME

Edifici sostenibili, produzioni ad impatto ambientale zero, acquisti verdi: sono solo alcuni dei temi trattati dalla cosiddetta “Economia Circolare”, il sistema economico innovativo che ha come obiettivo quello di auto-rigenerarsi. In una società in continua trasformazione e interconnessione fra i suoi attori, l’economia circolare influenza non solo le imprese, ma anche la vita delle città, sempre più intelligenti e digitali, per dirla con un termine inglese, sempre più “smart”.

Come ogni sistema economico con forte impatto sulla società, l’economia circolare è al tempo stesso una opportunità e un investimento sul futuro che promette di essere vincente in termini di benefici sociali ed economici, per cittadini, istituzioni e aziende.

Su queste premesse, si è svolto martedì 26 settembre il terzo incontro del “Local Support Group” del progetto europeo CESME – Circular Economy for SMEs, a Palazzo Malvezzi, sede della Città Metropolitana di Bologna.

 

5 ° incontro internazionale del progetto CESME sull’economia circolare per le PMI nella regione Sud-Ostrobotnia in Finlandia

Il 20 e 21 settembre scorsi si è tenuto il 5° meeting internazionale del progetto CESME in Sud-Ostrobothnia, in Finlandia. All’incontro hanno partecipato 24 rappresentanti dai sei paesi partner: Bulgaria, Danimarca, Finlandia, Grecia, Italia e Galles. Per l'Italia era presente la Città Metropolitana di Bologna quale partner del progetto.

Mercoledì 20 il gruppo si è riunito a Seinäjoki. La giornata è iniziata con un discorso di benvenuto di Marjatta Eväsoja, direttore degli affari internazionali e della cultura del Consiglio regionale del Sud Ostrobothnia. Nel suo discorso Marjatta ha introdotto gli ospiti nella regione del Sud-Ostrobotnia e ha anche incoraggiato i partner del progetto a pensare alle possibilità di una futura cooperazione.

 

5 ° incontro internazionale del progetto CESME sull’economia circolare per le PMI nella regione Sud-Ostrobotnia in Finlandia

Il 20 e 21 settembre scorsi si è tenuto il 5° meeting internazionale del progetto CESME in Sud-Ostrobothnia, in Finlandia. All’incontro hanno partecipato 24 rappresentanti dai sei paesi partner: Bulgaria, Danimarca, Finlandia, Grecia, Italia e Galles. Per l'Italia era presente la Città Metropolitana di Bologna, partner del progetto.

Mercoledì 20 il gruppo si è riunito a Seinäjoki. La giornata è iniziata con un discorso di benvenuto di Marjatta Eväsoja, direttore degli affari internazionali e della cultura del Consiglio regionale del Sud Ostrobothnia. Nel suo discorso Marjatta ha introdotto gli ospiti nella regione del Sud-Ostrobotnia e ha anche incoraggiato i partner del progetto a pensare alle possibilità di una futura cooperazione.

 

Il sistema di innovazione nell'agricoltura urbana e peri-urbana

 

Il contributo del progetto MADRE al Simposio Internazionale Green Cities 2017

 

 

Monitorare gli effetti economici, sociali e ambientali delle procedure pubbliche di acquisto. La Città Metropolitana di Bologna a Koszalin (Polonia) per il 6° meeting del progetto europeo “Procure"

Come misurare l’impatto delle gare d’appalto sull’economia locale ed in particolare i suoi effetti sociali e ambientali con continuità, durante tutta la procedura di gara. È stato questo il tema principale affrontato nel 6° meeting internazionale del progetto europeo Procure, a cui ha partecipato anche una rappresentanza della Città Metropolitana di Bologna. L’incontro si è tenuto a Koszalin, città del nord della Polonia, uno dei partner del progetto insieme ad altre municipalità di Regno Unito, Spagna, Croazia, Romania, Ungheria, Polonia, Olanda e Repubblica Ceca.

 
 1    3  4  5  6  7  8  9  10   Successive  
 

Citt metropolitana di Bologna
Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111
Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it
Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it
Seguici su: Facebook, Twitter e YouTube
Codice fiscale/Partita IVA 03428581205

Sito realizzato con il CMS per siti accessibili e-ntra