salta ai contenuti

Immigrazione

 

Teatro delle Temperie, al via il 20 ottobre la nuova stagione

 

Tra i temi affrontati diversità, migrazione e condizione della donna

“Prenditi davvero cura di te” è il titolo della dodicesima stagione teatrale del Teatro delle Temperie che si svolgerà presso il Teatro Calcara e il Teatro Savigno in convenzione con il Comune di Valsamoggia.
II programma è ricco di proposte: 12 spettacoli di teatro di prosa e contemporaneo, 7 di teatro ragazzi, 3 appuntamenti di teatro in dialetto e 5 concerti musicali. All’interno del cartellone di teatro di prosa/contemporaneo e di teatro ragazzi, saranno presenti spettacoli di giovani compagnie under 35 selezionate all’interno del progetto Teatro delle Differenze.

 

La stagione si apre il 20, 21 e 22 ottobre al Teatro Calcara con il debutto nazionale dello spettacolo Nessuno escluso, facente parte del progetto Teatro delle Differenze. Lo spettacolo mette in scena un mondo in cui si vive come in un videogioco, dove tra personaggi folli e paradossali ci si sfida per vincere un premio offerto dallo Stato, in una sfida dove tutto diventa lecito.

Da segnalare anche domenica 1 dicembre sempre al Teatro Calcara le storie dei migranti nei centri di identificazione ed espulsione in Chi ama brucia - discorsi al limite della frontiera. Uno spettacolo sul tema dei campi di accoglienza per migranti, i CIE - Centri di Identificazione ed Espulsione per stranieri. In Italia mezzo milione di persone sono passibili di internamento fino a 18mesi. Sono clandestini, una categoria che questo luogo serve a creare e che non esiste se non in relazione a questo luogo. Il Campo crea e rinomina attraverso le sbarre i corpi delle persone che confina. Una crocerossina in uniforme ci guida dentro il suo campo da gioco, canta chiusa in ufficio, dalla radio ascolta le voci dei prigionieri. Un viaggio dentro il Campo, le sue regole e il suo linguaggio orwelliano, dentro uno sguardo ravvicinato e miope sull’altro. Uno spettacolo feroce e divertentissimo.


Il programma completo della stagione

 

Città metropolitana di Bologna

Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111 - Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it - Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

 
torna ai contenuti torna all'inizio