salta ai contenuti

Immigrazione

 

SPRAR, pubblicato il Rapporto 2016

 

E' stato presentato a Roma a fine giugno

Il Rapporto annuale della SPRAR (sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) è stato presentato a Roma lo scorso 26 giugno.

In evidenzia i 2.898 minori accolti nel 2016. Sempre nel 2016 i progetti finanziati dal Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell'asilo (Fnpsa), che rappresentano la rete strutturale dello Sprar, beneficiato 34.039 persone. La rete degli enti locali che ha reso possibile l'accoglienza è stata pari a 555 unità, di cui 491 comuni e 27 province.

Nel 2016 si è potuto contare su una maggiore disponibilità di posti grazie alla graduale attivazione di 35 nuovi progetti per minori non accompagnati, che hanno potuto portare il numero complessivo di progetti a 99. Nel 2016 si è quindi passati da 977 posti per minori stranieri non accompagnati del 2015 a 2039 posti, rendendo possibile l'accoglienza complessiva di 2898 minori stranieri non accompagnati, contro i 1640 dell'anno precedente.

Lazio e Sicilia sono le regioni con maggior numero accoglienze nella rete Sprar. Dopo Sicilia (19.4%) e Lazio (19.3%) che hanno il maggior numero di accolti, seguono Calabria (10%), Puglia (9,7%), Lombardia (6,2%), Emilia-Romagna (5,4%), Piemonte (5,2%), Campania (5,1%). Nelle restanti regioni la presenza delle persone accolte è al di sotto del 3,5%.
I migranti accolti nella rete Sprar nel 2016 provengono soprattutto dalla Nigeria (16,4%), dal Gambia (12,9%), dal Pakistan (11,7%), dal Mali (9,3%), dall'Afghanistan (8,7%) e dal Senegal (6,3%). Nel 2016 aumenta anche in percentuale la componente femminile: su 34.039 accolti il 13,4% ovvero 4.554 sono donne, in aumento rispetto al 2015 quando erano il 12%.

 

Qui le principali informazioni, i dati, il testo del Rapporto integrale e in sintesi, la rassegna stampa disponibile e le informzioni e dati relativi allo SPRAR nel territorio bolognese.

 

Città metropolitana di Bologna

Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111 - Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it - Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

 
torna ai contenuti torna all'inizio