salta ai contenuti

Europa

 

Europa

L'Ufficio Europa nasce nel 1994, con la vecchia denominazione di "Ufficio Progetti Europei", dall'esigenza di fornire un supporto utile non solo agli Assessorati della nostra amministrazione ma anche agli Enti locali del nostro Territorio.

In anni passati la Provincia di Bologna aderì anche al progetto regionale denominato "Antenne Europa" coordinato da ANCI ed UPI, per realizzare una rete di operatori che lavorano negli Uffici Europa, Uffici Politiche Comunitarie, uffici di Cooperazione Internazionale e Punti Europa e rafforzare il suo impegno sul tema.

 

Con i numerosi ed importanti cambiamenti sopraggiunti, l'obiettivo di informare sia in merito alle opportunità di finanziamento europee che alle principali Istituzioni Comunitarie è però rimasto immutato .  

Il sito tematico Europa auspica di garantire una divulgazione efficace di informazioni per favorire la partecipazione del nostro territorio alle opportunità di finanziamento europee.

 
Notizie

Aviazione: meno burocrazia e più sicurezza con la certificazione degli operatori dei paesi terzi

La Commissione europea insieme all'Agenzia Europea per la sicurezza aerea (EASA) ha rilasciato a 22 operatori di paesi terzi la prima autorizzazione per la sicurezza aerea unica valida in tutta l'UE che certifica la conformità alle norme di sicurezza internazionali e diverrà obbligatoria da novembre 2016.

 

L'obiettivo è duplice: sostituire le singole autorizzazioni nazionali con un unico documento e mantenere un livello elevato di sicurezza aerea in Europa. L'EASA fungerà da sportello unico per concedere l'autorizzazione alle compagnie aeree.

A questo proposito la Commissaria europea per i Trasporti Violeta Bulc loda l'iniziativa dichiarando: "Il nuovo sistema di autorizzazione aumenterà la sicurezza dei cittadini europei garantendo che gli operatori di paesi terzi che volano in Europa si attengano agli stessi standard di sicurezza elevati che l'UE richiede ai propri vettori.  L'approccio a sportello unico permetterà di ridurre gli oneri amministrativi facendo risparmiare le compagnie aeree".

Le 22 autorizzazioni sono state firmate da Patrick Ky, Direttore esecutivo di EASA, durante una cerimonia tenutasi il 2 luglio all'aeroporto di Bruxelles in presenza della Commissaria Violeta Bulc.

 

Adottato il Programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Regione Molise

La Commissione europea ha adottato il programma di sviluppo rurale della Regione Molise che delinea le priorità della Regione per l'utilizzo dei circa 210,47 milioni di euro di spesa pubblica (quasi 101,02 milioni di euro dal bilancio UE e 109,45 milioni di euro di cofinanziamento nazionale) per il periodo 2014-2020.

 

Il PSR della Regione Molise si basa su tre azioni fondamentali:

 preservare, ripristinare e valorizzazione gli ecosistemi relativi all'agricoltura e alle foreste: circa 200 000 ettari saranno oggetto di impegni agro-ambientali per migliorare la biodiversità, le risorse idriche e la qualità del suolo;  ristrutturare e modernizzare le aziende agricole al fine di migliorarne la competitività. La Regione sosterrà 200 progetti d'investimento e a più di 120 giovani agricoltori saranno concessi aiuti per l'avviamento di imprese; migliorare le condizioni di vita nelle aree rurali: il 63% della popolazione rurale beneficerà di strategie locali per il miglioramento delle sue condizioni di vita e circa il 60% di questa avrà migliore accesso alla rete banda larga.

 La regione assicurerà, inoltre, il sostegno a 110 aziende agricole volto alla loro partecipazione a regimi di qualità riconosciuti a livello europeo e nazionale.

 

 

 
   2  3  4  5  6  7  8  9  10   Successive  
Appuntamenti

Festival InterHarmony 2015

Arcidosso, 2 - 25 luglio 2015

Arcidosso, paese medioevale sul Monte Amiata, ospita dal 2 al 25 luglio il Festival InterHarmony, una manifestazione d'eccezione sulla musica classica, patrocinata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea a del Ministero dei Beni Culturali.

Per il quarto anno consecutivo, questo evento offre la possibilità a studenti di ogni nazionalità di formarsi con alcuni dei più grandi maestri a livello mondiale.

Per la quarta edizione saranno presenti delle vere stelle del panorama della musica classica, quali Misha Quint, violoncellista e direttore del Festival, Vadim Repin, violinista, Bruno Caino, pianista, che si esibiranno in concerti e terranno lezioni.

Questa esperienza consente agli allievi di sviluppare le loro abilità musicali, crescere a livello artistico, stare a contatto con altri musicisti ed esibirsi in concerti durante il Masterclass. Inoltre per coloro che verranno scelti si aprirà la possibilità di suonare alla Carnegie Hall di New York.

Per maggior informazioni:

La pagina ufficiale di InterHarmony

Il programma dei concerti, gli orari e le informazioni su come raggiungere Arcidosso  

 

Social World Film Festival 2015

Vico Equense (Napoli), 4 - 12 luglio 2015

Mostra internazionale del cinema sociale, è una rassegna dedicata al cinema  che si svolge annualmente a Vico Equense, meravigliosa cittadina che apre alla Costiera Sorrentina, giunta alla V edizione, patrocinata dalla rappresentanza in Italia della Commissione Europa.

 

Organizzato da un team di professionisti dai 18 ai 35 anni e guidato da Giuseppe Alessio Nuzzo, 25 anni, il direttore artistico più giovane d’Italia, insignito di importanti riconoscimenti (l’alto patrocinio del Presidente del Parlamento Europeo, medaglie del Presidente della Repubblica Italiana, del Senato e della Camera dei Deputati), il Social World Film Festival realizza varie attività fra cui concorsi di fotografia, cinque workshop, giurie dedicate a giovani e studenti (300 giovani provenienti da tutta Italia e 20.000 studenti della Provincia di Napoli), mostre ed è stato presentato in appositi eventi nel mondo con tappe che in soli quattro anni hanno toccato i cinque continenti: Los Angeles, New York, Washington, Amsterdam, Berlino, Monte Carlo, Seoul, Busan, Tokyo, Sydney, Tunisi, Istanbul, Cannes, Barcellona, Palma di Maiorca, Hong Kong, Jakarta.

 

 

Presentazione del Rapporto CER 1/2015

Roma, 9 luglio 2015

L'Ufficio d'Informazione in Italia del Parlamento europeo ospiterà, il prossimo 9 luglio alle ore 15,30, la presentazione del Rapporto CER, Centro Europa Ricerche, dal titolo "Better in than out? Economic Performance inside and outside the European Monetary Union".

Il Professor Stefan Collignon, della Scuola Superiore S.Anna, illustrerà i risultati del rapporto a giornalisti, studiosi, membri delle istituzioni nazionali e delle ambasciate.

I lavori verranno aperti da Michele Germano, del Parlamento europeo e da Thierry Vissol della Commissione europea. Interverranno il presidente del Comitato Scientifico del Centro Europa Ricerche e deputato del Senato della Repubblica Paolo Guerrieri e Giovanni Ferri della LUMSA. I lavori saranno presieduti da Vladimiro Giacchè, presidente CER.

Le conclusioni invece, saranno affidate al Professor Claudio De Vincenti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

EXPO 2015 progetto UE-Giappone

Milano, 10-11 luglio 2015

In occasione di EXPO 2015, la Commissione europea (DG GROW), in collaborazione con ​Enterprise Europe Network, Innovhub, sette partner europei e Promos Milano, organizza otto eventi di livello internazionale a Milano. Obiettivo: rafforzare il sistema delle PMI europee e favorirne lo sviluppo globale.

Gli incontri del 10 e 11 luglio costituiscono un evento di alto profilo internazionale dedicato al Giappone, che vedrà la partecipazione di numerose aziende, cluster e istituzioni giapponesi ed europee.

L'evento fornirà informazioni sugli strumenti europei di internazionalizzazione delle aziende (in particolare per le PMI), e sulle relazioni commerciali tra Europa e Giappone.

Durante gli incontri B2B sarà inoltre possibile discutere progetti concreti di cooperazione direttamente con le controparti europee e giapponese
Gli argomenti discussi negli incontri B2B:
- manifattura agroalimentare
- biotecnologie
- industria creativa
- turismo
- altri argomenti rilevanti per le tematiche discusse

Per partecipare è necessaria l'iscrizione on-line entro il 3 luglio.

 

Il Mercato Unico Digitale UE fa tappa in Italia

Roma, 13 luglio 2015

Il dibattito sulla creazione di un Mercato Unico Digitale per l'Europa fa tappa in Italia il prossimo 13 luglio. A Roma, presso lo Spazio Europa, funzionari della Commissione europea, esperti del settore e cittadini si confronteranno sulla proposta della Commissione europea. 

 

Roberto Viola, Vicedirettore generale della DG Connect della Commissione europea e Riccardo Luna, Campione digitale per l'Italia, animeranno il dibattito sugli aspetti salienti della strategia UE per il Mercato Unico Digitale, dando anche ampio spazio alle iniziative italiane. Sono previsti anche workshop tematici sulla banda larga, sulle competenze digitali, l'identificazione elettronica e la produzione audiovisiva.

L'iniziativa "Going local", giunta alla quarta edizione, è organizzata dalla DG Connect in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

 

   2  3   
Contatti:

A. Tiziana De Nittis
Città Metropolitana di Bologna

Settore - Sviluppo Economico e

Settore - Servizi alla persona e alla comunità
Via Bendetto XIV, n. 3 - IIIp. st.5 - 40125 Bologna
Tel. 051 659 8539 / Fax. 051 659 8606
email: apolloniatiziana.denittis@cittametropolitana.bo.it
Skype: tdenittis

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Città metropolitana di Bologna

Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111 - Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it - Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

 
torna ai contenuti torna all'inizio