salta ai contenuti

Consiglio metropolitano

 

Statuto della Città metropolitana di Bologna

Dal 20 al 30 novembre 2014 si è svolta la consultazione pubblica di cittadini e stakeholder (realtà economiche, sociali, del lavoro e delle imprese) per la raccolta di contributi utili alla stesura dello Statuto della Città metropolitana di Bologna.

 

Sono arrivate circa 500 proposte, osservazioni e suggerimenti da soggetti singoli e organizzati.

 

Il  Consiglio metropolitano le ha valutate e vagliate arrivando ad elaborare ed adottare lo Statuto che trovate in queste pagine che è stato approvato in Conferenza Metropolitana il 23 dicembre 2014.

 

Sotto ogni articolo è possibile vedere tutte le osservazioni giunte nella consultazione pubblica.

 

Il primo gennaio 2015 la Città metropolitana è subentrata alla Provincia operando con il proprio Statuto, atto che stabilisce le norme fondamentali dell'Ente, disciplinando organi, funzioni, risorse e organizzazione.

 

 
STATUTO
Titolo I - Principi generali
Titolo II - Partecipazione popolare e trasparenza amministrativa
Titolo III - Ruolo e funzioni della Città metropolitana
Titolo IV - Comuni e Unioni nel sistema metropolitano
Titolo V - Organi della Città metropolitana
Capo I - Il Consiglio metropolitano
 
Capo II
 
Capo III
 
Titolo VI - Amministrazione e personale
Titolo VII - Disposizioni transitorie e finali
torna ai contenuti torna all'inizio